CV Italiano

Nato a Madrid, Raúl cominciò la sua carriera nel repertorio della musica antica. Nel 2006 va a vivere a Londra dove prende il titolo di Master of Music in Historical Performances nella prestigiosa Guildhall School of Music and Drama. Durante i due anni di vita nella capitale inglese ha l’opportunità di partecipare a numerosi concerti, collaborando con direttori come Christian Curnyn, Rachel Podger o William Carter. Sotto la direzione di Carter fa il debutto in un ruolo principale, quello di Testo nel Il combattimento di Tancredi e Clorinda di Monteverdi.

Nel 2010 comincia a studiare con Raúl Giménez, che gli consiglia il repertorio lirico belcantista. Presto la sua attitudine per la commedia lo faranno specializzare in ruoli di basso buffo. Da quel momento, Raúl ha avuto l’opportunità d’interpretare ruoli come Alidoro in La Cenerentola, Don Geronio, in Il turco in Italia, Filiberto in Il signor Bruschino, Martino in L’occasione fa il ladro e Don Prudenzio in Il viaggio a Reims, tutte opere di Rossini, così come ruoli di Don Pasquale nell’opera omonima, e Dulcamara in L’elisir d’amore, entrambe di Donizetti.

Nell’estate 2014, nel Festival Rossini di Wilbad, fa il suo debutto discografico nel ruolo di Ermanno, nel opera Tebaldo e Isolina di Moriacchi, versione di concerto registrata da Naxos, nella reggia di Antonino Fogliani.

La sua versatilità gli ha permesso di sviluppare una carriera parallela in sale da concerto, dove ha avuto l’opportunità di esibirsi in recital in cui la musica da camera spagnola è stata la protagonista. Insieme a musicisti come William Carter, Jesús Sánchez, Manuel Minguillón e David Mason, Raúl creò il gruppo El Nuevo Serení, con il quale esplora il repertorio spagnolo del XVIII e XIX secolo.

Anuncios

Responder

Por favor, inicia sesión con uno de estos métodos para publicar tu comentario:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s